Musiche originali di Massimo Moriconi (contrabbasso), Alessandro de Gerardis (piano) - Testi e voce di Gabriella Quattrini

NEL BUIO DI UNA STANZA
ascolta

Nel buio di una stanza aspetto te
già sento le tue braccia qui per me:
nel buio di una stanza non si dà mai abbastanza...
è sempre poco quello che ci diamo noi.

Nel buio di una stanza arrivi tu
ogni tuo passo è musica per me...
quella tua sigaretta
spenta un po' troppo in fretta
e dopo... tanta luce intorno a noi.

Nel buio di una stanza insieme a te
ogni parola è un corpo fra di noi...
parole da toccare,
parole da scordare 
che in questo buio ci fanno piegare un po'.

Nel buio di una stanza aspetto che
due braccia si ritendano per me:
nel buio di una stanza
non si dà mai abbastanza...
è sempre poco quello che mi dai.

Nel buio di una stanza aspetto te.

REGALAMI UN ASSOLO
ascolta

Quando sarò racchiusa
in quel grembo del tempo
ove il mistero impera
ed il Pensiero è muto,
posa l’acuto orecchio
su quella smagliatura
che traccia la mia vita,
se, dal grembo sterile,
udrai silenti note
su un pentagramma vuoto,
dà voce al contrabbasso...
regalarni un assolo!

Pizzica appena
le note della nenia
che ti cantavo a sera,
cullale con amore,
fa’ che la corda tesa
vibri come un vagito,
squarcia le oscure viscere,
fammi sognare il sole!
A te che sei jazzista
non serve lo spartito:
regalami un assolo,
regalami un respiro.

TI CERCHERO'
ascolta
 
UN BERRETTO A SONAGLI
ascolta
Musiche originali e voce di Maurizio Carlini (e-mail: mauriziocarlini@yahoo.it)

 

IL TESTAMENTO DI UN POETA
ascolta
Musiche originali e voce di Alessandro de Gerardis (e-mail: alexdeger@xoom.it)

 

 
 

CURIOSITA'
ascolta

Curiosità
Tutta la vita è ‘na curiosità
tutta la vita è un sacco de perché
tu co’ l’amore nun ce pòi giocà
e nun pòi più giocà manco co’ me!
E mò pretenni che te dico “T’amo!”
Quanno d’amore tu nun sai parlà,
si’nte va bene sai mò che te dico?
Tu sei sortanto ‘na curiosità!

Curiosità
Tu sei ‘na voja in più
curiosità
sei ‘na carezza in più
come se fa a dì “lassamo sta!”
tu sei pé me un sacco de perché!
E mò che nun so’ più curiosità
so’ diventata un sacco de perché
tu co’ l’amore nun sai più giocà
e nun sai più gìocà manco co’ me.
Mò t’aritrovi triste e un po’ avvilito.
Quanno m’hai chiesto che vòi aritornà?
All’improvviso te sei rimbambito?
Pe me n’sei manco più curiosità.

Curiosità
sei sempre un bacio in più
curiosità
tu sei ‘n abbraccio in più
come se fa a dì ”lassamo sta!”
Io so pe’ te un sacco de perché!
Curiosità
tu sei ‘n amore in più
Curiosità
tu sei ‘n tormento in più
come se fa a dì “lassamo sta!”
sei tanto più ma tanto più de ‘na curiosità!

L'AMORE PIJA E DA'
ascolta

musica del maestro Stelvio Cipriani,
parole di Gabriella Quattrini

 

ANNAMO
ascolta

Annamo!
Che me frega si è sortanto 'n'avventura!
Provamo!
Forze doppo m'innammorerò de te.
ciò sortanto voja de sentitte addosso
po' esse
che domani nun s'aricordamo più.
Annamo!
Io stà notte già me sento tutta matta...
tu, co' l'occhi già me stai spojanno tutta:
vojo perde un po' la testa inzieme a te.

--- --- ---

tutti i diritti sui presenti testi sono riservati all'autrice